Le pagine dedicata a Roma antica (di cui l’Anonimo Olevanese è un profondo ammiratore ed estimatore) nascono dalla formazione classica dell’autore, dalle sue esperienze scolastiche, dalla continua lettura di studiosi moderni ed autori classici, tra i quali troviamo: